La prima di Nole

Novak Djokovic ha vinto in Australia a soli 20 anni il suo primo (e non sarà l’unico) titolo dello slam.

Si tratta della conferma definitiva del talento del tennista serbo già capace lo scorso anno di battere nello stesso torneo i numeri 3, 2 e 1 del mondo e di raggiungere le semifinali a Parigi, Londra e la finale a New York. Il tutto a dimostrazione della versatilità di questo giocatore, al momento l’unico in grado di lottare per la leadership con Federer e Nadal.

A Melbourne ha dato una grandissima dimostrazione di forza, perdendo un solo set durante l’intero torneo e infliggendo una severa punizione al n.1 del mondo in semifinale. In particolare, in quest’ultimo incontro ha mostrato grande combattività e carattere, segni distintivi, assieme alla classe, del campione. Significativo il tiebreak del terzo set quando, trovandosi sotto nel punteggio e con il pubblico che inneggiava a Federer perchè voleva una partita più lunga, lui ha cominciato ad annuire verso gli spettatori quasi a voler dire: “tifate per lui? Bene! Adesso vi faccio vedere io chi è il più forte”.

La finale è stata discreta e, forse, ci ha regalato un nuovo giocatore di alto livello: Jo Wilfried Tsonga, già ribattezzato Alì per la sua notevole somiglianza con Cassius Clay. Ha giocato un grande torneo battendo gente più accreditata di lui come Gasquet, Youzhny e Nadal. In finale ha giocato alla pari contro uno che, al momento, ha qualcosa in più.

A noi italiani, di avere un giocatore che dal nulla se ne esce con una finale di slam non capita mai. Noi ci dobbiamo accontentare di un secondo turno come migliore risultato.

Djokovic-Tsonga 4-6 6-4 6-3 7-6

Annunci
Published in: on gennaio 28, 2008 at 9:59 am  Comments (1)  

The URI to TrackBack this entry is: https://marat75.wordpress.com/2008/01/28/la-prima-di-nole/trackback/

RSS feed for comments on this post.

One CommentLascia un commento

  1. […] Original post by marat75 […]


Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: