Stephen King: La Torre Nera V – I lupi del Calla

Il quinto episodio della saga “La torre nera” è a dir poco entusiasmante.

I protagonisti sono giunti a Calla Bryn Sturgis, un posto dimenticato da tutti, dove incombe una “maledizione” tremenda: ogni 20 anni un branco di lupi viene e porta via un bambino gemello per ogni coppia per poi restituirli “guasti”, vale a dire deformi e senza più capacità intellettive.

L’arrivo dei pistolerì convincerà i cittadini che è venuto il momento di fare qualcosa…ma la sorpresa è dietro l’angolo. Chi sono veramente i lupi?

Maestro della narrazione, King riesce a trattenere il lettore su un libro di 600 pagine per poi riassumere la vicenda su cui è incentrato l’episodio in poche pagine. Ma quello che coinvolge è proprio la suspence.

Avvincente.

VOTO: 8

Annunci
Published in: on settembre 9, 2008 at 11:15 am  Comments (4)  

The URI to TrackBack this entry is: https://marat75.wordpress.com/2008/09/09/stephen-king-la-torre-nera-v-i-lupi-del-calla/trackback/

RSS feed for comments on this post.

4 commentiLascia un commento

  1. L’ho apprezzato veramente tanto. E’ sicuramente quello più action della serie, con riferimenti ai 7 samurai di Kurosawa e ai magnifici 7 di Sturges.

  2. E poi è incredibile come King riesca a catturare la tua attenzione facendoti friggere nell’attesa di un avvenimento che alla fine dura poche pagine. Un po’ come quando l’innamorato aspetta di vedere la sua amata. Da questo, secondo me, si capisce quando un narratore è veramente valido.

  3. Assolutamente. Amo King per questa sua capacità di trasportarti in un universo e tenerti incollato per 1000 pagine aspettando che avvenga qualcosa. E’ un po’ come in IT, quando lo scontro finale è il culmine di un viaggio emozionante tra passato e presente.

  4. Esatto! Tant’è vero che non ti interessa quasi che cosa sia il mostro o come finisca, ma sei soddisfatto di tutto quello che è successo prima attraverso il continuo rimbalzo tra 1955 e 1985.


Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: